I cachi. Dolci frutti dal sapore autunnale.

Crostata rustica, con un ripieno dolce e speciale, cachi e ricotta.

Questa è la mia ricetta.
Per una crostata di 20 cm di diametro.
Pasta frolla:
200 g.di farina di farro
100 g.di farina 00
200 g.di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
100 ml.di acqua fredda

Ripieno:
150 g. di ricotta vaccina
3 cachi
Mettere su una spianatoia le due farine, con il burro morbido a tocchetti, il lievito, lo zucchero, un pizzico di sale, e aggiungere piano piano anche l’acqua, durante la lavorazione. Impastare bene fino ad ottenere una palla morbida e omogenea.

Mentre la pasta riposa, frullare la polpa dei cachi (senza buccia).
Quindi rivestire il fondo di una tortiera sganciabile, di 20 cm.di diametro,con carta da forno. Stendere la pasta con un mattarello, lasciandone in po’ per fare le strisce di decorazione, e fare un cerchio da mettere dentro la tortiera. Fare un bordo alto 3 cm. e spalmare prima uno strato di ricotta, e poi uno strato di purea di cachi. Quindi mettere sopra le strisce della pasta rimasta.

20181101_193128

20181101_195407

Cuocere in forno statico a 180° per almeno 40-45 minuti, controllando sempre la cottura con uno stecchino.

20181102_090923

20181102_091533

I cachi sono un frutto molto dolce, quindi la crostata non necessita di molto zucchero.

Buon appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...